Il Grande Shift

Il discorso pubblico cambia e cambiano i toni. Dal grande schif, al grande shift?

Dopo la vittoria, innegabile, sul Recovery Fund il Governo ha un’arma formidabile in più, di cui erano privi i governi degli ultimi… (30 anni forse?).

Si tratta di un’arma invincibile: i soldi. Che come sappiamo, sono in grado di far fare piroette intellettuali degne dei più grandi artisti circensi della storia. Immagino che, oltre alla fiducia e all’ottimismo giustificati, che la borsa italiana ad esempio sta già dimostrando, questo afflusso di denaro, anzi la mera previsione dell’afflusso di denaro, avrà un notevole impatto su diverse cose.

Giusto per provare a indovinare alcune cose che cambieranno radicalmente:

  • conflittualità dell’opposizione
  • verve polemica dei giornali più intransigenti
  • capacità di fare squadra dei governativi e della maggioranza in parlamento
  • velenosità dei grandi commentatori da salotto e da social
  • hate speech anti-governativo
  • livelli di consenso dei partiti popular-populisti
  • gerarchie dei partiti di opposizione
  • elezioni locali dei prox mesi
  • impegno degli intellettuali e delle “migliori menti” in politica e nelle nuove progettualità del Paese

Insomma, credo si apra un nuova era nel discorso pubblico. E sono anche contento sinceramente, anche se l’onestà intellettuale non mi farà dimenticare le cose e mi farà considerare certuni con un certo grado di inevitabile disincanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...