La professione più rosa, la professione più bella. Grazie e Auguri!

Le relazioni pubblica e la comunicazione d’impresa sono una professione che sta diventando sempre più rosa. Si dice da anni e lo possiamo concretamente sperimentare ogni giorno.

Negli Stati Uniti addirittura, ci segnalava la nostra collega e direttrice del Public Relations Museum di New York, Shelley Spector (qui l’International Ferpi Talk dedicato a Inclusion & diversity), la questione della diversità di genere è aperta: non ci sono ormai più maschi che pratichino le relazioni pubbliche. Nei team, ai corsi e nelle agenzie praticamente sono tutte donne.

Ed effettivamente questa testimonianza che ci portava Shelley, corrisponde anche alla mia esperienza internazionale a livello internazionale, dove mi sono sempre trovato in team di comunicazione composti al 90% da donne. Ho sempre avuto come capi donne. C’è un motivo legato alla capacità di comunicare, alla capacità di gestire le relazioni, alla capacità di creare contenuti? Non lo so, credo di sì, ma andrebbe discusso. Ne abbiamo parlato anche con Silvia Arto (Global Alliance for PR) e Carola Salvato (GWPR Italy), ma non trovo il video (l’articolo Ferpi).

Tuttavia c’è una costante, anche negli States, che ci segnalava Shelley e che emergeva anche dal Talk con Carola e Silvia: spesso gli stipendi sono più bassi, spesso i capi sono uomini, soprattutto in struttura in cui vengano inglobati i Public Affairs e in agenzie di grandi dimensioni. Per questo c’è ancora strada da fare, ma in questo percorso siamo con voi. Grazie alle colleghe per aver reso migliore questa professione e auguri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...